Photo expression

 

Scatti fatti nel tentativo di esprimere stati d’animo dell’essere umano. Nella prima foto intitolata Torment ,si cerca di esprimere un tormento perenne, che matura nella mente con al crescita e con la comprensione di questo mondo in tutta la sua complessità. i tormenti e i dolori creati dalla mente possono essere fatali e controproducenti se non tenuti a bada. Nella seconda foto, intitolata Vanitas, si cerca di esprimere quello che molti temono di mostare, la vanità un tentativo di apparire superiori o avere il pieno controllo di sé e delle proprie capacità. La terza e ultima, Behind the darkness, può avere un significato molteplice. Spesso si cerca di nascondere il proprio essere, preferendo così non apparire e rimanere nell’ombra più totale,di farne parte diventando una cosa sola con essa o di dominarla..

 

Altre foto si possono trovare sulla pagina Darianobserve di Instagram.

Darian

 

Annunci

Picture: Cat

IMG_20180818_225220.jpg

IMG_20180902_154644.jpg

Alcuni scatti fatti per cogliere al meglio la bellezza e l’eleganza dei gatti. Nella prima foto è possibile vedere come il gatto sia in fase di attacco(da me chiamato little demon). Nelle successive due foto è possibile osservarlo mentre guarda l’obbiettivo mentre è in fase relax,  nella seconda invece riposa, ricordando quasi per la postura, un’antica divinità egizia. Nella terza ,più estesa , guarda come se fosse stato colto di sorpresa ,o per un caso, l’obbiettivo. Le ultime sono quelle dove meglio si esprime l’eleganza di questa creatura. Il pelo macchiato consente un effetto che si combina perfettamente con il bianco e nero della foto, rendendolo migliore la qualità dello scatto. In fine l’ultimo scatto coglie una particolarità di questo animale, i suo occhi tigrati, capaci di scrutare qualsiasi cosa nell’ignoto più totale, occhi che indicano potere e controllo ma soprattutto libertà.

Tu che osservi 

il mondo con  quegli occhi 

capaci di tutto.

Procedi senza sosta 

il tuo cammino. 

Libero di provare,

di osare,di carpire 

i più ignoti segreti 

di questo mondo…..

 

 

 

Altre foto sulla pagina instagram Darianobserve.

Chris Cornell

Oggi non è un giorno come tanti, mama uno di quelli che merita cinque o più minuti di silenzio. Oggi, 18 maggio precisamente l’anno scorso ci lasciava Chris Cornell(Christopher John Boyle), un’artista unico nel suo genere. La sua voce unica ma soprattutto che aveva un vissuto e una sofferenza che lo ha portato a diventare quello che è stato.

ORIGINI

Nato da una famiglia irlandese, facendo parte di sei figli, la sua infanzia è stata caratterizzata da depressione causata da una difficile condizione familiare e dal divorzio dei suoi genitori. Crescendo si avvicina al mondo della musica, iniziando a suonare, poi diventando cantante dei Soundgarden. La band divenne uno dei principali gruppi musicali della scena del grunge, grazie anche al’album Superunknown.

71DYmaT6fZL._SL1500_.jpg

 

In seguito partecipa al progetto Temple of the Dog mettendo insieme membri dei Pearl Jam e dei Soundgarden. Nel 1996 partecipa all’ultimo concerto dei Ramones, We’re outta Here. Dopo lo scioglimento della band , Chris si dedica al suo album da solista( Euphoria Morning, bocciato nelle vendite ma promosso dalla critica mondiale). Nel 2001 si unisce ai Rage Against the Machine , e con loro forma gli Audioslave . Nel 2006 compone You Know My Name, inclusa nei titoli di coda del film Casino Royale. Nel 2008 pubblica Part of Me, prodotto da Timbaland , in seguito partecipa all’album Slash. Il 18 settembre 2015 pubblica il suo ultimo album Higher Truth.

81SPG6dHDXL._SY355_ Audioslave 2002

71t8uiMtBmL._SL1400_.jpgOut of Exile 2003

Audioslave_-_Revelations.jpgRevelations 2006

 

DECESSO 

Tra la notte del 17 e il 18 maggio Chris è stato è stato trovato morto nel bagno dell’albergo dove alloggiava, a Detroit dove aveva appena tenuto un concerto.

PREMI 

  • MTV Video Music Awards:miglior video rock per Black Hole Sun(1994);
  • Grammy Award : migliore performance metal per Spoonman(1995);
  • Grammy Award: migliore performance rock per Black Hole Sun(1995)

 

Il suo essere artista era unico, formato da un passato doloroso ma che lo ha fatto diventare unico nel suo campo.  Le sue canzoni saranno sempre una parte di lui che continua a vivere, nello scorrere del tempo e della vita.

IMG_20180518_152213_489

 

HAPPY BIRTHDAY UMA THURMAN

Nota per aver interpretato Mia Wallace in Pulp Fiction di Quentin Tarantino e anche perr i film Kill Bill (volume 1; volume 2) film con i quali le hanno permesso di ottenere una nomination come miglior attrice protagonista. Figlia di una psicoterapeuta e ex modella tedesca( Nena von Schlebrügge) e di Robert Thurman, uno dei massimi esponenti del buddismo.  Nel 1987 esordisce con il film Laura, alla fine rivelatosi deludente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In seguito arriva il successo con i film la grande promessa e le relazioni pericolose di Stephen Frears. Negli anni successivi si dedicherà in film drammatici(Henry e June,lo sbirro, il boss e la bionda,gli occhi del delitto,Analisi finale)e interpreterà anche Lady  Marian per il film Robin Hood- la leggenda. Un ruolo fondamentale per la sua carriera è stato quello nel film Pulp Finction di Quentin Tarantino, dove interpreta Mia Wallace

pulp-fiction-movie-silk-poster-uma-thurman.jpg

In seguito nel 2010 interpreta una versione moderna di Medusa nel film Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo- il ladro di fulmini, di Chris Columbus.

Nel privato la Thurman sostiene i diritti gay diventando portavoce della Human Rights Campaign.

download.jpg L’associazione “immagina un’America in cui lesbiche, gay, bisessuali e transessuali sono garantite la parità e abbracciato come membri a pieno titolo della famiglia americana a casa, al lavoro e in ogni comunità”.

 

Recentemente ha partecipato al caso Harwey Weinstein, affermando pubblicamente di essere stata una delle attrici molestate dal produttore.  Inoltre sembra che lo  stesso regista abbia costretto l’attrice a girare una  scena con una auto guasta nel film Kill Bill andando a sbattere contro un albero. Il regista Quentin Tarantino ammise di essere stato rammaricato per l’accaduto definendolo il suo più grande rimorso.

 

 

Uma Thurman in qualità di attrice  e di donna ha sempre cercato di intraprendere una battaglia di indipendenza, nelle sue varie forme. Drammatica, spiritosa, lei ha svolto diversi ruoli, diversi lati che si possono avere nel quotidiano, cercando sempre di essere perfettamente nella parte, diventando un’icona per le masse.

329f7aac5dd74614c1ca2a971c53733a.jpg

 

ATTACCO IN SIRIA

L’attacco è avvenuto nella notte, colpendo tre obbiettivi, il principale obbiettivo era l’arsenale chimico. Trump con un tweet da dichiarato: ” Un attacco perfettamente eseguito. Grazie Francia e Regno Unito per la loro saggezza e la potenza dei loro raffinati eserciti. Non avremo potuto avere un risultato migliore. Missione compiuta!”

L’attacco durato circa un’ora, prevedeva tre obbiettivi(un centro di ricerca a nord di Damasco,un deposito per lo stoccaggio  delle armi chimiche e un centro di comando a Homs). Secondo James Mattis, capo del Pentagono, ha lasciato intendere che siano stati utilizzati tra i 100 e i 120 missili, una quantità doppia rispetto a quella utilizzata nell’attacco del 2017. Nessuna vittima, dal momento ché le basi colpite sono state evacuate tre giorni prima, evitando così vittime tra i militari e la popolazione civile.

Sembra ovvio che per il presidente Trump puntare e colpire i siti per la produzione di armi chimiche, con l’aiuto dei due Paesi alleati. Theresa May,primo ministro britannico, ha affermato di non voler rovesciare Assad, ma fermare l’uso di armi chimiche. Successivamente  il presidente francese Emmanuel Macron: “quindi ho ordinato alle forze armate francesi di intervenire questa notte”.

 

 

In una nota Putin condanna fortemente , contro un paese che sta combattendo il terrorismo, andando avanti senza il mandato dell’Onu , ha violato il diritto internazionale. Infatti il Consiglio si riunirà alle 17. Il Cremlino ha precisato che i missili non hanno colpito né le basi né uomini o mezzi russi.

QUALI SONO I PIANI?

Usa, Francia e Gran Bretagna hanno concordato degli obbiettivi per evitare una situazione drammatica. Si prevede una sola notte di azione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

ROBIN HOOD

Il libro che sto per presentare, è uno dei grandi classici per ragazzi della Centauria, possibile acquistare in edicola. Un libro leggero adatto per i giovani, per i più temerari, amanti dell’avventura, della vittoria del bene contro il male, dei valori comuni.

TRAMA

Paladino della giustizia e difensore dei deboli, arciere infallibile e astuto, Robin Hood è il principe dei ladri, l’incontrastato signore della foresta di Sherwood. Privato ingiustamente dei suoi beni da un nobile senza scrupoli, il giovane Robin è un eroe invincibile, l’ultimo sassone che, con la sua banda di fedelissimi amici, tenta di opporsi alla dominazione dei normanni, lottando tenacemente contro le ingiustizie degli usurpatori. Dalla fervida fantasia di Alexandre Dumas nasce uno dei ritratti pili vivaci del leggendario fuorilegge inglese e dei suoi fedeli compagni, dall’imponente e saggio Little John al coraggioso e allegro frate Tuck, alla bella lady Marian, senza dimenticare il perfido barone Fitz Alwine, il famigerato sceriffo di Nottingham.

IMG_20180207_182401[1].jpg

IMG_20180207_182456[1].jpg

Un libro che si consiglia almeno per una volta nella propria vita di leggere, ricco di avventura, intrighi, amori che nascono e si evolvono, insomma un libro normale che qualsiasi adolescente o bambino può benissimo comprendere. Leggero, stimolante che permette di viaggiare con la fantasia e di immergerti non solo nella trama ma anche nel personaggio, in particolar modo in quello principale. Divertente, pieno di azione e di voglia di lottare per un futuro migliore, consigliabile per chi voglia intraprendere la strada del lettore, per chi voglia iniziare a viaggiare con la mente e la fantasia.

 

“La nobiltà non è un diritto di nascita: è determinata dalle proprie azioni”

 

LIBRO: ROBIN HOOD

EDITORE: CENTAURIA

GENERE: ROMANZO

COLLANA: I GRANDI CLASSICI PER RAGAZZI

AUTORE: ALEXANDRE DUMAS

EMILY DICKINSON

Considerata tra i maggiori lirici del XIX secolo, Emily viene ricordata come una grande scrittrice e poetessa, sapendo usare un linguaggio non troppo elevato ne troppo comune, capace di scrivere i suoi versi con parole del  quotidiano, non elevate come si potrebbe pensare di una persona dedita alla lettura e alla poesia.

dickinson

Nata da una famiglia puritana, che sosteneva le istituzioni scolastiche. La sua scoperta fu inaspettata, tanto che la sorella, trovò per caso, nella camera di Emily 1700 poesie scritti su foglietti ripiegati conservati in un raccoglitore. ma che non vennero mai pubblicati tutti. grazie a questa scoperta, ha permesso di usufruire e di permettere uno studio più analitico gli studiosi, permettendo così di essere valutata come una delle poetesse più sensibili.

LINGUAGGIO

Un linguaggio a suo modo semplice ma allo stesso tempo alto, capace di esprimere i suoi stati d’animo. In particolare si può ben notare la sua ammirazione per la natura, tutti gli esseri che dominano questa terra, dimostrando un profondo rispetto. Ma è possibile notare un’altra tematica molto importante: quella della morte.